Medicina per depressi: e sti caxxi!!!

A cura della redazione

“When good good, more black d’ ‘a midnight nun pò venì.”

E’ una divertente frase in inglese maccheronico che appartiene alla tradizione napoletana e la traduzione significa: e quando buono buono, più nera della mezzanotte non può essere
In pratica è un simpatico modo per sdrammatizzare e quindi reagire quando si verificano situazioni di disagio.
Quando qualcuno si trova in una situazione di disagio e non trova vie di uscita semplici, invece di arrabbiarsi, si consola dicendo che alla fine, più nera della mezzanotte non può venire!
Come dargli torto?

(fonte)

La capacità di ironizzare su stessi o anche nelle situazioni apparentemente più disperate potrebbe salvarci la vita non solo mentalmente ma anche fisicamente!

Per la rubrica medicina per depressi, abbiamo scelto per voi qualche video divertente, tra il serio e il faceto, dalla rete che forse non avete ancora visto…

ACTUAL
ACTUAL
cinedelirium
cinedelirium
NOVE

John durden

cinedelirium

cinedelirium

5G autismo banche bill gates burioni consapevolezza controllo sociale coronavirus coscienza costituzione italiana covid-19 diritti fondamentali diritto alla resistenza DNA fake news gender global warming green pass ISIS LGBT libertà libertà di scelta manipolazione mediatica mario draghi mario monti mascherina mascherine massimo mazzucco migranti nuovo ordine mondiale obbligo vaccini oms pandemia paura Putin referendum risveglio delle coscienze Russia sara cunial scie chimiche scuola Siria Soros trump vaccini

Un pensiero riguardo “Medicina per depressi: e sti caxxi!!!

  1. IL venduto crozza vuol far vaccinare tutti… anche gli africani… invece…
    PAN-DEMONIA, OMICRON e INTELLIGENZA NATURALE.
    di Giuseppe Altieri, Agroecologo
    Premio Internazionale Padre Pio alla Carriera 2016
    pubblicato https://www.nogeoingegneria.com/opinioni/pan-demonia-omicron-e-intelligenza-di-natura/

    Forse è meglio identificar la situazione attuale come Pan Demonia…
    laddove vaccinare a tappeto anche i sani e le persone giovani non a rischio
    oltre che danneggiare gli stessi vaccinati per gli “effetti collaterali”, purtroppo spesso mortali o con danni permanenti,
    compromette anche il risultato delle vaccinazioni verso le persone più anziane,
    molto più sensibili alle polmoniti batteriche e alle reazioni virali conseguenti (Covid e influenzali generali).
    I quali, spesso già ammalati di diverse patologie croniche o degenerative,
    oltre ad assumersi il rischio delle reazioni avverse e conseguenti mutanti virali che il loro dna produce a seguito della vaccinazione (assolutamente senza basi scientifiche verso virus che non danno immunità come i covid),
    con aggravio derivato da eventuali patologie croniche pregresse,
    vengono ulteriormente “contagiati” dalle diverse varianti “artificiali” emesse da tutti gli altri vaccinati
    una volta che questi ultimi prendono un bel colpo di freddo o magari una indigestione e si beccano una bella influenza stagionale, post vaccinazione.
    Considerando inoltre che esseri umani tutti diversi nel loro dna vengono sottoposti a un identico trattamento sanitario sperimentale, fatto di per se innaturale,

    In sostanza le vaccinazioni “influenzali” a tappeto, forse meglio definibili come “influenzate”, aggravano i rischi per i vaccinati e per la collettività, in particolare di quella più sensibile per anzianità o malattie pregresse, anche se vaccinati.

    Per fortuna l’intelligenza di Madre Terra è superiore all’ignoranza riduzionista di alcuni esseri umani che guidano le tecnologie.
    Speriamo quindi che le Leggi di Natura trionfino sull’Ignoranza irresponsabile e la perfidia delle industrie agro-farmaceutiche;
    e che la variante “naturale” Omicron, fornitaci dai fratelli antichi africani (non vaccinati, ndr), attraverso il loro Dna/Rna Patriarcale,
    si diffonda rapidamente come “contegnosissima vaccinazione di massa”,
    che con un semplice raffreddore di Natura ci porta moltissime mutazioni contemporanee in un unico virus prodotto dalla memoria genetica degli esseri umani (insite in Omicron), la cui inviolabilità è stabilita dalla Carta dei Diritti Umani delle Nazioni Unite.
    Mutazioni in grado di renderci immuni da tutte le varianti virali emesse negli ultimi decenni (come sempre è accaduto in Natura),
    per lo più oggi provocate dalle vaccinazioni influenzali o Covid, ovvero prodottesi in modo forzato e/o “artificiale”.
    Di particolare pericolo sono quelle derivanti dai cosiddetti “Vaccini” contenenti OGM,
    particelle transgeniche assolutamente vietate in Italia, anche nel livello sperimentale.
    Cosa che ci rende ulteriormente preoccupati per gli effetti di deriva genetica e trasferimento genico orizzontale e verticale tra i viventi,
    in un paese dove vige l’assoluto divieto di rilascio ambientale di ogm.

    La Natura ha in se i problemi (in particolare quelli provocati dagli esseri Umani) e le Soluzioni, già sottoposte al vaglio dell’Evoluzione.
    Augurandoci che il Male (prerogativa oggi esclusiva degli esseri Umani) abbia finalmente esaurito le sue funzioni… a fin di bene…
    Per il nostro percorso ad ostacoli dall’Umano verso il Divino.
    In questo periodo di definitivo Giudizio Universale,
    porgo a voi tutti il mio augurio di Natale
    per il miglior futuro e Buona fortuna a tutti noi e al nostro grande progetto di Medicina preventiva Cultura, Agricultura e Diritto Naturale,

    Giuseppe Altieri, Agroecologo

    …consiglio fortemente di abbracciare tutti i covid positivi…
    rinforza il loro apparato immunitario ed il nostro…
    e ci fa uscire dal manicomio criminale dove c’hanno buttati…

    Foto Artecology, di Giuseppe Altieri e Antonella Gasparetti Biologa

    Sosteniamo con donazioni e associamoci a Cibus in primis.
    Vai direttamente sul sito e dai il tuo contributo alla salvezza della madre Terra e dei suoi figli Umani: http://www.cibusinprimis.it

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...