Avviso a tutti quelli che simpatizzano per la blockchain

A cura di Andrea Pilati

Quando ho iniziato a divulgare le conoscenze acquisite nell’ambito dell’utilizzo del denaro, ho avuto l’onore di conoscere gli aspetti più intimi e quasi mai considerati, che collegano la moneta con i Valori dell’essere umano. Mi sono anche domandato quale fosse la reale necessità e importanza di utilizzare le banconote al posto delle transazioni elettroniche, e mi sono dato una risposta che, a mio avviso, fa la netta differenza.

Chi non ha visto affisso questo cartello? E, anche dopo “l’emergenza”, è rimasto lì dov’era, un po’ per abitutudine, un po’ per scaramanzia, un po’ perché “non si sa mai”

Per comprendere ricordiamo che, fino a due anni fa, Loro ci hanno indotti a pensare come il tocco potesse essere potenzialmente pericoloso (ricordiamo la stretta di mano vietata sostituita della “toccate di gomito” nell’ambito sociale o dallo “sguardo di pace” durante le messe, quella farsa reiterata per duemila anni e svelata come tale nel tempo dell’Apocalisse).

Per comprendere ciò che Loro ci vogliono trasmettere, e giocare di anticipo, è imperativo apprendere il Loro linguaggio. Altrimenti verremo travolti e sorpresi!

Quando, per esempio, ci hanno detto che le Costituzioni dell’area Sud-europea (l’Italia, insomma) andavano cambiate perchè “troppo socialiste”, ci hanno candidamente detto che Loro se ne sarebbero fatti un baffo delle leggi che sottostanno a questi trattati; e così, sette anni dopo è stato, e ce lo hanno ampiamente dimostrato. E continuano a farlo.

Se avessimo letto quelle “proposte” nel giusto linguaggio, avremmo cambiato noi stessi la Costituzione, ma a nostro favore, aggiornandola alle esigenze di una Coscienza collettiva più matura. Ma così non è stato perché la maturazione della Coscienza è ben lungi dall’essere maturata, anche dopo gli episodi degli ultimi due anni. Ma andiamo avanti…

Se una banca investe in una azienda non è solo per l’interesse economico che ne ricava, ma prima di tutto per il controllo che può o potrà esercitare. Non ci credete? Ecco un esempio:

E per tradurre quanto sopra nel Loro linguaggio:

Già ma qui non si parla di azienda…

Se non credete che un’istituto bancario possa decidere le sorti di una repubblica, chiedetelo ad un imprenditore e provate a considerare che una repubblica non sia più una res-publica ma una ditta a tutti gli effetti con tanto di registrazione alla SEC.

Ritornando al concetto di controllo delle energie, dove quelle monetarie sono un gradino sotto alla energia principale che l’essere umano possiede per evolvere il proprio grado di consapevolezza, credo sia chiaro, o almeno me lo auguro, che chi possiede il potere sul denaro, possieda il potere sulle anime delle persone. Meno denaro concedono, più accentuano la paura; e se lo tolgono, essa diventa terrore. Ecco, a Loro non interessa il denaro, interessa il terrore, è un ottimo cibo per le loro fauci (il termine mi ricorda un certo cognome… Mah… Nessuna correlazione).

Quindi, quando si vede infiltrare una banca negli affari di una qualsiasi ditta, consiglio di alzare le antenne, e di vedere in questo, un presagio, un messaggio, un consiglio per prendere una direzione diametralmente opposta. Se si vuole…

È il caso di Sardex, startup nata in Sardegna con il fine di creare un circuito monetario basato sulla idea dei WIR svizzeri, che riceve un finanziamento da Banca Sella. Chi ha una ditta, qualsiasi ditta, sa benissimo che una banca non elargisce denaro senza avere qualcosa in cambio.

Scrive IlSole24Ore (fonte: https://st.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2016-04-11/sardex-moneta-virtuale-chiude-round-3-milioni-e-punta-estero-133540.shtml?uuid=ACxU4G5C):

Il finanziamento servirà per consolidare il network e continuare la sua espansione oltre ai confini dell’isola e nel resto del paese.


Proviamo a pensare ora, al fatto che una banca ha concesso un finanziamento ad una ditta che emette moneta complementare, e le permetta di espandere il proprio business. Non suona strano? Magari penso male e faccio peccato…

Inoltre, essendo Sardex divenuta una s.p.a., nessuno può evitare di pensare che un giorno, se essa diviene pericolosa per la finanza, una banca (a caso) potrebbe acquisirne il controllo, un po’ come ha recentemente fatto Elon Musk con Twitter.

Ciliegina sulla torta: Sardex non utilizza cartaceo per le sue transazioni.

E adesso uno screenshot senza commento:

Ora, ricordiamo dove, nei primi paragrafi dell’articolo, si menzionava come, il contatto con qualsiasi cosa, fosse potenzialmente pericoloso. E in quel “qualcosa” c’è soprattutto il denaro contante.

A cosa affidare, allora, i nostri denari virtuali? Si parla molto spesso della tecnologia blockchain che, essendo una tecnologia, può essere utilizzata anche per il bene, ma…

…ecco arrivare una banca, anzi LA banca, quella che governa gli Stati come l’Ucraina, come visto sopra. E di nuovo le antenne dovrebbero alzarsi, ma ancora di più.
Ricordiamo che la maggior parte delle monete complementari si basa proprio su questa tecnologia, che comunque ha delle falle:

Nel cartaceo, vuoi o non vuoi, passa una energia, una intenzione, ed è quello che Loro non vogliono. Più ci rendono distanti gli uni dagli altri, più ci possono controllare perché siamo noi ad isolarci permettendo Loro di farlo, rendendoci dipendenti da un mucchio di bit, credendo che abbiano valore. Se già oggi la moneta fiat, quella corrente, non ha il valore che gli diamo, per una serie di motivi che allungherebbero troppo il testo, figuriamoci i dati elettronici, i numeri su di uno schermo, quanto possano valere. Una caduta di corrente, un blackout, e tutto si volatilizza a tempo 0.

Ops… Cosa stavo dicendo?

Bene, per terminare consiglio caldamente di seguire i Loro progetti, ma andando dalla parte opposta perché il Loro intento è quello di trascinare nella rete quanti più pesci possibile. Quindi, se dovete scegliere una moneta complementare, accertatevi che abbia una solida base, sia dal punto di vista della emissione che dal punto di vista della storia, perché quella è parte della esperienza. E, soprattutto, che sia principalmente disponibile in forma cartacea. Non preoccupatevi della falsificazione, perchè quello sarà il problema minore…


5G autismo banche bill gates burioni consapevolezza controllo sociale coronavirus coscienza costituzione italiana covid-19 diritti fondamentali diritto alla resistenza DNA fake news gender global warming green pass ISIS LGBT libertà libertà di scelta manipolazione mediatica mario draghi mario monti mascherina mascherine massimo mazzucco migranti nuovo ordine mondiale obbligo vaccini oms pandemia paura Putin referendum risveglio delle coscienze Russia sara cunial scie chimiche scuola Siria Soros trump vaccini

immagine di copertina: shutterstock

5 pensieri riguardo “Avviso a tutti quelli che simpatizzano per la blockchain

  1. Innanzitutto c’è differenza fra blockchain e blockchain: c’è quella centralizzata e qualità decentralizzata, quella PoW e quella PoS. La migliore in termini di sicurezza e privacy è quella decentralizzata con Proof of Work, cioè BITCOIN. Quelle in Proof of Stake decentralizzate possono essere centralizzate, poi ci sono quelle centralizzate, quale che sia la prova di validazione della catena. La banche, le Big Company e gli Stati stanno creando criptovalute centralizzate, così da avere il controllo totale sulla vita delle persone. Bitcoin è nato proprio per combattere tutto ciò e restituire alle persone quella privacy violata dai siti internet che, grazie ai cookie, spiano ogni nostra attività e, al contempo, quella libertà garantita solo ed esclusivamente dalla proprietà privata del denaro, che la moneta elettronica vuole fare sparire.
    Insomma, prima di affrontare un argomento complesso, consiglio un piccolo approfondimento preventivo per evitare di dire inesattezze. 😉

    "Mi piace"

      1. Il mondo, senza corrente, non può funzionare! Io non avrei neanche l’acqua, finita la benzina non potrei tornare a casa ma non potrei neanche fare rifornimento al generatore. I soldi sarebbero l’ultimo dei problemi, visto che finirebbero anche loro e non potresti prelevarne altri…

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...