Alzare il tetto del contante; contenti?

A cura di Andrea Pilati

Direi proprio di no…

La mia forma mentis mi induce a pensare che ogni volta che Loro menzionano qualcosa, è l’oggetto del prossimo obbiettivo.

Nella forma mentis comune, dalla quale mi dissocio, la notizia della proposta sull’innalzamento del contante, in netto contrasto con l’agenda 2030 che lo vuole criminalizzare ed eliminare, pare passi come un’affermazione che stimola giubilo e un senso di rivalsa contro chi, invece, ha sempre voluto metterci il cappio al collo, stringendolo sempre di più, fino all’asfissia.

I promotori di Q avranno di che rallegrarsi; finalmente il governo oltre Atlantico dei buoni si sta facendo sentire, e presto saremo liberi dal giogo. Fosse così non mi stupirei che le menti delle coscienze semisveglie elaborino la notizia come futura, prossima, situazione di risoluzione ai mali del mondo, con conseguente addormentamento delle coscienze semisveglie, quelle di coloro che si ritengono “risvegliati”. E forse il fine è proprio questo; dare speranza per poi toglierla, per togliere energie. Lo abbiamo già scritto, detto, ribadito… Ad vomitum

RISPOSTA:

Uno dei motivi per i quali ho scritto un a recensione sulle monete complementari è proprio per avere gli strumenti giusti al momento giusto. Ma sprono tutti gli individui a muoversi più veloce del tempo perché Loro non aspettano che ci svegliamo.


5G autismo banche bill gates burioni consapevolezza controllo sociale coronavirus coscienza costituzione italiana covid-19 diritti fondamentali diritto alla resistenza DNA fake news gender global warming green pass ISIS LGBT libertà libertà di scelta manipolazione mediatica mario draghi mario monti mascherina mascherine massimo mazzucco migranti nuovo ordine mondiale obbligo vaccini oms pandemia paura Putin referendum risveglio delle coscienze Russia sara cunial scie chimiche scuola Siria Soros trump vaccini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...